Pagine

lunedì 29 maggio 2017

Focaccia di Timilia

Chi mi conosce sa che sono una patita di farine, mi piace assaggiare pani e focacce di tutti i tipi, mi piace avere a casa tante varietà e poi lavorarle con le mie mani. Avendo trovato dell'ottima farina di Timilia, o Tumminia in siciliano, è stato naturale procedere con l'impasto...


Ingredienti
700 g di farina di Timilia
350/400 ml di acqua
30 ml di olio evo
2 g di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero

Fare la fontana, versare al centro il lievito sciolto in un po' d'acqua insieme allo zucchero, iniziare a mescolarla con la farina. Aggiungere via via l'acqua, l'olio e per ultimo amalgamare il sale.
Stavolta, per un imprevisto, dopo il raddoppio ho sgonfiato l'impasto e l'ho trasferito in frigo dove è rimasto per 24 ore. Dopodiché  l'ho steso sulla leccarda del forno, ricoperta con carta forno, e lasciato l'impasto per un paio d'ore in modo tale che tornasse a temperatura ambiente ultimando la lievitazione. Ho schiacciato qua e là con la punta delle dita e infornato in forno caldo a 200° per 20'. 




 La mia porzione farcita con prosciutto cotto, scamorza bianca, melanzane grigliate e olive nere

sabato 27 maggio 2017

Penne rigate all'eoliana

Con questo piatto a tavola mi sento in vacanza! È velocissimo da preparare: per il sughetto basta preparare gli ingredienti mentre l'acqua arriva al bollore e cuocerlo contemporaneamente alla pasta. Il sapore è eccezionale, avvolgente, il tonno fresco e i capperi ti portano direttamente al mare!


Ingredienti per 4 persone
200 g di tonno fresco
200 g di salsa di pomodoro
5 olive nere
1 cucchiaio di capperi
1 spicchio di aglio
prezzemolo
1 cucchiaio di olio evo

Mettere l'acqua sul fuoco e preparare gli ingredienti: sbucciare l'aglio; lavare asciugare e tritare il prezzemolo; tagliare a cubetti il tonno fresco; denocciolare e tagliuzzare le olive; dissalare i capperi.
In una padella mettere l'aglio e il prezzemolo a insaporire l'olio, aggiungere la salsa di pomodoro e lasciare stringere per una decina di minuti. Aggiungere il tonno, le olive e i capperi: cuocere per non più di 5 minuti. Regolare di sale e insaporire con il peperoncino.
Scolare la pasta 1 minuto prima che arrivi a cottura e farla saltare in padella con il sugo.
Impiattare e gustare!!!


venerdì 26 maggio 2017

Frollini integrali con tuorli sodi

Avevo accantonato questa ricetta per la massiccia presenza di burro, ma quando mi ha assalito il desiderio di un biscotto delizioso, scioglievole, friabilissimo... sono stata costretta a riesumarla, complice anche l'idea di sostituire parte del burro con la panna (intrigante anche se, purtroppo, in termini di lipidi non si risparmia niente!)


Ingredienti
225 g di farina integrale
3 tuorli sodi
75 g di zucchero a velo
100 g di burro
50 g di panna fresca
2 limoni, la buccia grattugiata

Io li ho preparati con il Bimby:
ho pelato i limoni con il pelapatate e ho grattugiato con lo zucchero : 10' vel turbo;
ho inserito nel boccale il resto degli ingredienti: 3' vel spiga;
ho stirato la pasta 1/2 cm, ritagliato i biscottini con una formina e infornato per 10' a 170'.

Anche a mano è molto semplice: basta setacciare i tuorli sodi e amalgamare velocemente gli ingredienti lavorandoli con le punte delle dita; come si fa per una frolla!






lunedì 22 maggio 2017

Pennette rigate con pesto di zucchine e noci

Ecco un'altra variante del pesto alle zucchine! Stavolta è arricchito dalla presenza delle noci che donano un carattere più deciso al piatto!



Ingredienti per 6 persone
300 g di zucchine
40 g di olio evo
40 g di parmigiano
40 g di basilico
10 gherigli di noci
1/2 spicchio d'aglio (oppure 1 intero, se piace)

Grattugiare il parmigiano.
Tritare le noci, poi anche il basilico e l'aglio.
In una padella con un filo d'olio saltare le zucchine per una decina di minuti.
Riunire tutti gli ingredienti dentro al bicchiere di un frullatore a immersione, aggiungere l'olio rimasto e frullare.

Con Bimby:
Tritare le noci e il parmigiano: 10'' vel. 8. Mettere da parte.
Tritare il basilico e l'aglio: 2'' vel. 7. Aggiungere le zucchine tagliate a tocchetti, tritare: 5'' vel. 4, riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere l'olio e rosolare: 5' vel. 100° vel. 1. Al termine della cottura, attendere che la temperatura scenda a 80° e, quindi, frullare: 15'' vel. 8. Unire le noci tritate insieme al formaggio e amalgamare: 15'' vel. 8.

Condire le pennette cotte al dente con il pesto di zucchine ed, eventualmente, per averlo più fluido allungare con un po' di acqua di cottura della pasta.




domenica 21 maggio 2017

Angel's Food Cake con copertura fondente

Nome più azzeccato, per questa torta, non poteva essere scelto: cibo degli angeli! É dolce, leggera e si scioglie in bocca. Non manca mai ai compleanni dei miei figli: mi aiuta ad arricchire il buffet dei dolci; è necessaria per utilizzare gli albumi che rimangono dopo i litri di crema pasticciera necessari per farcire le varie torte; utile quando certi bambini inappetenti rifiutano i pasticcini più golosi. Si presta, inoltre, alle coperture più svariate, scelte magari in funzione delle alternative al tavolo dei dolci!


Ingredienti
360 g di albume d'uovo
200 g di zucchero
120 g di farina 00 setacciata
4 g di sale
4 g di cremor tartaro

per la copertura
200 g di cioccolato fondente
100 ml di latte

Montare a neve gli albumi introducendo il cremor tartaro quando si forma la prima schiuma, non appena la massa sarà ferma aggiungere lo zucchero a cucchiate, lentamente e continuando a montare. Quando gli albumi saranno montati a neve fermissima aggiungere la farina e il sale, incorporare la farina con molta delicatezza, facendo attenzione a non smontare il composto: utilizzare una spatola con movimenti dal basso verso l'alto.
Versare l'impasto nello stampo per chiffon cake da non imburrare!
Infornare in forno caldo a 180° per 30'/35'. Lasciare raffreddare il dolce dentro allo stampo capovolto.
Per la copertura:
spezzettare il cioccolato e tenere da parte, mettere il latte dentro a un pentolino a scaldare. Aggiungere il cioccolato, attendere qualche minuto quindi mescolare fino ad ottenere una crema fluida ed omogenea. Lasciare raffreddare un poco, versare sulla torta coprendola interamente.





venerdì 19 maggio 2017

Bocconi alle patate

Quando nel piatto ci sono le patate credo che non ci siano bisogno di presentazioni! Questa di oggi è solo una proposta per presentare l'amato tubero in modo diverso!
Buon appetito!


Ingredienti
600 g di patate
150 g di prosciutto
60 g di parmigiano grattugiato
30 g di olio evo
2 uova
1 cipollotto
basilico
sale e pepe

Tagliare a fette le patate e cuocerle a vapore, schiacciarle con una forchetta in pezzi grossolani e tenerle da parte. In una padella soffriggere il cipollotto e il prosciutto tritati. In una ciotola unire le patate schiacciate, il soffritto e il resto degli ingredienti, amalgamare. Adagiare sulla placca del forno cucchiaiate di impasto e cuocere a 180/200° per circa 20/25'. 

giovedì 18 maggio 2017

Torta fragole e cioccolato

Per questa data ho la fissa delle fragole, sarà perché se ne trovano già di deliziose, sarà perché mi piace il loro rosso invitante o la tenera forma a cuore, sarà perché è il frutto più delicato, dolce e succoso...  che mi viene naturale pensarlo in una torta per la mia mamma!


Ingredienti

per il pan di spagna
(teglia 24 cm diametro)
5 uova: 280 g
280 g di zucchero
180 g di farina 00
100 g di fecola di patate

Montare uova e zucchero per almeno 20', aggiungere molto delicatamente le farine setacciate facendo grande attenzione a non smontare il composto. Versare in una teglia imburrata e infarinata, infornare in forno caldo a 160° per 40'. Vale sempre la prova stecchino.

per la crema alle fragole
750 ml di latte fresco intero
500 g di fragole frullate
250 ml di panna fresca
270 g di zucchero
130 g di amido di frumento

Ho messo tutti gli ingredienti, tranne le fragole, nel Bimby: 14' 90° vel. 4
Quando la crema si è raffreddata ho incorporato le fragole.

per la bagna
100 ml di acqua
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaino di zucchero

per la copertura
200 g di cioccolato fondente
100 ml di latte fresco intero

per la finitura
800 g di fradole fresche
100 g di cioccolato bianco

mercoledì 17 maggio 2017

Focaccia in padella

Capita anche a voi che i vostri piccoli abbiano voglia di una pizza o una focaccia ma non ci sia il tempo di una lievitazione lenta? A me molto spesso! Con questa ricetta che prevede il lievito istantaneo e la cottura in padella, siamo tutti velocemente accontentati!


Ingredienti
500 g di farina
125 ml di latte
125 ml di acqua
50 g di olio evo
10 g di sale
10 g di zucchero
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate

Fare la fontana e mettere al centro tutti gli ingredienti; lavorarli con le mani fino ad ottenere un impasto liscio  omogeneo. Dividere in 4 parti: due leggermente più grandi. Stendere ottenendo 4 dischi, quindi due focacce.
Per la grandezza dei dischi regolarsi con le dimensioni della padella che si userà per la cottura, la mia ha il diametro di 18 centimetri.
Disporre uno dei dischi più grandi sulla padella unta, farcire a piacere lasciando un po' di margine libero.  Coprire con il disco più piccolo e chiudere con il bordo del disco sottostante. Spennellare la superficie con olio evo.
Sorvegliare la cottura che sarà di circa 10/15', a fiamma bassa e con coperchio. Girare e cuocere per un'altra decina di minuti, stavolta senza coperchio.
La mia focaccia è farcita con zucchine grigliate, prosciutto cotto e scamorza bianca.

martedì 16 maggio 2017

Crêpe con okara di cocco

Volete una crêpe dal sapore diverso oppure non volete sprecare il cocco grattugiato che vi è avanzato dalla preparazione del latte di cocco? Ecco qui un'idea facile, veloce e buonissima!!!
Potete sostituire l'okara (così si chiama il residuo solido di frutta secca dopo la preparazione del relativo latte) di cocco con quello di altri frutti o cereali, come quello di mandorle noci nocciole avena soia e via dicendo. Ottimo, no?


Ingredienti
120 di farina
50 g di okara di cocco
200 ml di latte di cocco (o altro tipo)
olio di riso
2 uova
1 pizzico di sale

Mescolare insieme la farina e l'okara di cocco con l'uovo, sbattere fino ad amalgamare bene; aggiungere il pizzico di sale e il latte pian piano: amalgamare ottenendo un impasto fluido ed omogeneo. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Scaldare una padella e ungerla con un velo di olio, versare un mestolino di impasto e lasciare rapprendere, appena si stacca girare la crêpe e ultimare la cottura. Trasferire su un piatto, farcire a piacere, chiudere a mezzaluna, cospargere con zucchero a velo e gustare!

mercoledì 10 maggio 2017

Pollo con salsa al curry

Mio figlio ha scoperto di adorare il curry, così ho avuto una buona scusa per provare questa sfiziosa ricetta bimby!



Ingredienti

800 g di bocconcini di pollo
200 g di acqua
100 g di latte di cocco*
40 g di olio evo + 2 cucchiai
30 g di vino bianco
2 cucchiai di paprika dolce
2 cucchiai di curry
1 mela
1 spicchio di aglio
1 pizzico di sale
1/2 cipolla

Mettere il pollo all'interno di una ciotola, spolverizzarlo con la paprika, irrorare con 2 cucchiai di olio e mescolare bene; tenere da parte.
Mettere nel boccale l'aglio e la cipolla, tritare: 3''vel.8 e riunire sul fondo con la spatola.
Aggiungere la mela sbucciata e tagliata a pezzetti e 40 g di olio, insaporire: 5' 100° vel.1; unire il vino bianco e sfumare senza misurino: 3' 100° vel.1
Aggiungere l'acqua, il latte di cocco, il dado e il curry; posizionare il cestello e al suo interno sistemare il pollo insaporito, cuocere: 15' Varoma vel.1
Mescolare delicatamente il pollo all'interno del cestello e continuare a cuocere: 15' Varoma vel.1
Trasferire il pollo su un piatto da portata lasciando e frullare il liquido di cottura nel boccale: 20'' vel.6
Irrorare il pollo con la salsa al curry e, a piacere, aggiustare di sale.

*Il latte di cocco l'ho fatto da me con
50 g di cocco grattugiato disidratato
500 g di acqua
Portare quasi a bollore l'acqua, versare dentro il cocco e lasciarlo in infusione per mezz'ora. Filtrare.
Non gettate il cocco che vi rimane dopo aver filtrato il latte ma fate un salto qui!


lunedì 8 maggio 2017

Insalata di pollo speziata

Non sentite il bisogno di vedere e gustare sempre nuovi cibi a tavola? Che siano però leggeri e veloci da preparare? Oggi vi propongo un mix di spezie per vestire a festa del petto di pollo semplicemente grigliato!


Ingredienti

500 g di petto di pollo a fette
60 ml di olio extra vergine d'oliva
2 cucchiai di origano
1 cucchiaio di aceto rosso
1 cucchiaio di zucchero di canna integrale
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di paprika dolce
1 cucchiaio di peperoncino di Cayenna macinato

Grigliare le fette di pollo, nel frattempo mescolare il resto degli ingredienti.
Quando il pollo è cotto sfilacciarlo e condirlo con l'olio aromatizzato. E' ottimo anche freddo!

domenica 7 maggio 2017

Biscottini al limone

Velocissimi facilissimi buonissimi, gli ingredienti ci sono in tutte le dispense... ci vogliono altri motivi per non farli subito? Non vi piace il limone? Sostituitelo con un'arancia o due mandarini!


Ingredienti

250 g di farina
100 di zucchero semolato
60 olio di riso
1 uovo
1 pizzico di sale
1 limone, succo e scorza grattugiata
1/2 bustina di lievito
per la finitura
zucchero semolato q.b.
zucchero a velo q.b.

Fare con la farina la fontana, mettere al centro tutti gli ingredienti e impastare velocemente con le punte delle dita come per una frolla. Lasciare riposare l'impasto coperto in frigorifero.
Trascorso questo tempo, formare delle palline non più grandi di una noce, passarle prima nello zucchero semolato e poi in quello a velo. Disporre sulla leccarda ricoperta di carta forno e infornare in forno già caldo a 180° per 12/14': devono rimanere bianchi.

giovedì 23 febbraio 2017

Ciambella al cioccolato fondente

A colazione accanto alle chiacchiere, che in questo periodo sgranocchiamo a tutte le ore, non ci facciamo mancare una fetta di torta... rigorosamente al cioccolato!!!



Ingredienti
200 g di cioccolato fondente
200 g di farina 00
170 g di zucchero
100 ml di latte
30 ml di olio di semi
3 uova
1 bustina di lievito

Tritare il cioccolato e mettere da parte. 

Se vi servite del Bimby, in poche mosse l'impasto sarà pronto:
versare nel boccale le uova, l'olio e il latte poi farina e zucchero: 1' vel 4. Aggiungere il cioccolato: 1' vel 4, infine il lievito: 1' vel4.

Con le fruste:
mescolare le uova, l'olio e il latte. aggiungere a cucchiaiate la farin a elo zucchero. Amalgamare il cioccolato tritato e per ultimo il lievito.

In ogni caso: infornare a 180° per 35'.

martedì 21 febbraio 2017

Torta scout

Una delle passioni di mia figlia? Il mondo scout!!!


Ingredienti
per una teglia da 12 porzioni

Pan di Spagna al cacao
380 g di uova (7)
380 g di zucchero
220 g di farina 00
110 di fecola di patate
50 g di cacao amaro

Crema diplomatica
1,6 l di latte fresco intero
400 ml di panna fresca
460 g di zucchero
200 g di amido di frumento
8 uova
aroma vaniglia
scaglie di cioccolato

bagna al cacao
200 ml di acqua
100 g di zucchero
4 cucchiaini colmi di cacao amaro

ganache per la stuccatura
400 g di cioccolato bianco
200 ml di panna fresca

copertura
circa 1,5 kg di pasta di zucchero


giovedì 9 febbraio 2017

Cavolfiore arrostito

Grazie alla cara cugina e comare Roberta, mi son trovata con tre magnifici cavolfiori verdi. Non è facile trovarli all'ortofrutta perché da noi va per la maggiore il delizioso violetto siciliano.
Inutile sottolineare che, tra le ovazioni estasiate dei miei figli, mangiamo quotidianamente cavolfiore da circa cinque giorni... e che c'è di male??? Non è, insieme ai broccoli, l'alimento toccasana invernale? E poi non è che lo cucini sempre allo stesso modo; anche io odio la monotonia!
In particolare questa preparazione è davvero deliziosa e non potevo fare a meno di metterla in evidenza! Io l'ho trovata qui!



Ingredienti
1 cavolfiore
olio evo
1 limone, il succo
prezzemolo tritato
curry
sale 

Pulire il cavolfiore e tagliarlo a fette spesse circa 1,5 cm, il cavolfiore verde si presta in modo particolare ad essere tagliato a fette in quanto l'infiorescenza è molto compatta. Se si utilizzano altre varietà di cavolfiore, dividerlo semplicemente in cimette.
Disporre le fette su una teglia coperta con carta forno e condire con metà dell'olio, il sale ed il curry. 
Cuocere in forno preriscaldato a 220° per 15' la parte inferiore dovrà risultare dorata.
Girare le fette, condirle dall'altra parte con il resto dell'olio, il sale e il curry e cuocere per altri 10' o 15', dovranno risultare morbide.
Sfornare, condire con il prezzemolo e il succo del limone e gustare!

mercoledì 8 febbraio 2017

Piadine sfogliate

Vado matta per le piadine, quest'estate in Romagna ho anche assaggiato l'originale: deliziosa! A casa, anche se sprovvista di testo, ho voluto impastarla con le mie mani! Che ve ne pare?


Ingredienti per 4 piadine grandi
500 g di farina 00
250 g di acqua
50 g di strutto (oppure olio evo)
1 cucchiaino di sale

Sabbiare la farina mescolandola con lo strutto freddo di frigo: stringere l'impasto tra le mani e poi sfregarle sbriciolandolo, il risultato deve essere un composto granuloso simile alla sabbia bagnata. Unire il sale e l'acqua necessaria per avere un impasto sodo.
Dividere l'impasto in 4 parti, stendere ogni pezzo in una sfoglia il più sottile possibile, velare la sfoglia con uno strato di strutto, arrotolare a cilindro e poi a chiocciolina. Lasciare riposare per un'ora circa, dopodiché stendere con il matterello e cuocere su una padella ben calda 2' per lato.
Farcire a piacere!


stasera
farcita con
scamorza bianca
spinaci
uova strapazzate 

martedì 7 febbraio 2017

Pane al vapore

La particolarità di questo pane è l'assenza di crosta! Nella mia famiglia non avrebbe mai avuto motivo di essere proposto, se non fosse stato per una esigenza particolare... quella di non poter masticare cibi che non fossero morbidissimi! Per la prima volta abbiamo, infatti, provato questo pane quando mia figlia ha messo l'apparecchio ortodontico; è stata un'ottima soluzione perché estremamente soffice ma, soprattutto, gustoso. Lo abbiamo preferito di gran lunga rispetto ai pani confezionati, e quando non mi va di accendere il forno metto su la vaporiera!


Ingredienti
250 g di farina
150 g di acqua
8 g di lievito di birra (1/4 di un cubetto)
1 cucchiaino di sale

Sciogliere il lievito nell'acqua e aggiungerla pian piano alla farina disposta a fontana. Amalgamare il sale, impastare fino ad ottenere una pasta omogenea. Formare una palla e lasciare lievitare dentro a una ciotola unta con olio evo, coprire con la pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio, per circa un paio d'ore.
Posizionare la pagnotta dentro la vaporiera e far cuocere per 45'.

domenica 5 febbraio 2017

Pane arabo

Se non c'è pane a casa che problema c'è? A me la voglia di impastare non manca! Questo pane, poi, è morbido morbido e delizioso; all'interno si crea una tasca da farcire come meglio si crede!





Ingredienti
400 g di farina W320
200 g di farina 0
300 g di acqua tiepida
10 g di zucchero
10 g di sale
10 g di olio evo
1/2 panetto di lievito
semola per lo spolvero

Sciogliere il lievito e lo zucchero in un po' d'acqua presa dal totale.
Con le farine fare la fontana, al centro versare il lievito sciolto, impastare aggiungendo via via l'acqua necessaria. Incorporare il sale per ultimo. Lavorare l'impasto finchè diventa omogeneo. Formare una palla, spennellarla con l'olio e mettere a lievitare in una ciotola coperta con la pellicola per alimenti per un paio d'ore. 
Dividere l'impasto in 6 parti e con il matterello stendere delle sfoglie sottili, spolverizzare sopra e sotto con la semola. Disporre i dischi su 2 teglie, coprire con la pellicola e rimettere in lievitazione per un'altra ora.
Cuocere in forno caldo a 200° per 10', deve dorare leggermente.



mercoledì 1 febbraio 2017

Torta farcita al limone

La prima torta dell'anno è per il mio papà


Ingredienti

per il Pan di Spagna al limone, diametro teglia 24cm
5 uova: 300 g
300 g di zucchero
200 g di farina
100 g di fecola di patate
1 limone, succo filtrato e scorza grattugiata

per la crema al limone
750 g di latte
250 g di panna fresca
240 di zucchero
100 g di amido
4 uova
2 limoni, succo filtrato e scorza grattugiata

per la bagna al limone
160 g di acqua
80 g di zucchero
1 limone, il succo filtrato

per la decorazione
1 limone a fettine
panna montata

Pan di Spagna
In una ciotola mettere le uova intere, lo zucchero e il succo di limone: montare per 20'. Aggiungere  pian piano le farine setacciate e la scorza di limone. Incorporare bene, versare l'impasto nella teglia imburrata e infarinata e infornare a 160° per 40'.

Crema al limone
In una casseruola versare il latte, la panna, il succo di limone e metà dello zucchero. Portare a ebollizione. In un altro recipiente lavorare l'altra metà dello zucchero con le uova e la scorza dei limoni grattugiata e poi aggiungere l'amido. Unire questo pastello al latte e cuocere mescolando continuamente.
Oppure tutti gli ingredienti nel Bimby: 14' 90° vel.4

Bagna al limone
In un pentolino versare acqua e zucchero, porre sul fuoco, lasciare sciogliere lo zucchero e ridurre per un paio di minuti. Far raffreddare e aggiungere il succo di limone.

Comporre la torta
Tagliare la torta ottenendo quattro dischi. Disporre il primo sul piatto di portata, spennellare con la bagna e coprire con 1/3 circa di crema. Ripetere l'operazione con altri due dischi. Coprire di crema anche il bordo della torta. Sbriciolare l'ultimo disco e coprire la torta lasciando un cerchio al centro, utilizzare a questo scopo un piattino di plastica.
Decorare con fettine di limone e panna montata.





martedì 10 gennaio 2017

Panelle

In tutta Italia esistono preparazioni simili ma è mio dovere precisare che la spruzzata di limone - esclusivamente siciliana!!! - è superlativa; non c'è modo più sfizioso di gustare i ceci... anche l'irriducibile denigratore di vegetali, mio figlio, è d'accordo anche se per lui questa ricetta rimane sì la migliore ma appena sufficientemente appetitosa. Ovviamente non mi lascerò stordire dalle sue inconsistenti argomentazioni e continuerò a propinargli legumi in mille modi!!!😎😎 


Ingredienti
750 g di acqua
250 di farina di ceci
prezzemolo tritato
sale e pepe
succo di limone per servire

Metodo tradizionale
Porre sul fuoco acqua e farina, mescolare eliminando tutti i grumi. Portare a cottura mescolando sempre. L'impasto si addenserà e si staccherà dalle pareti della pentola. Verificare la cottura con la prova piattino: stendere un cucchiaino di impasto su un piatto freddo, attendere un minuto e provare a staccarlo; se rimane integrai è pronto, se si sbriciola continuare la cottura. Alla fine aggiungere il prezzemolo e regolare di sale e pepe.

Con il Bimby
nel boccale versare l'acqua, la farina di ceci, il sale e il pepe: 20' 80° vel. 4/5, 30'' prima del termine aggiungere il prezzemolo.

In ogni caso, al termine della cottura,
versare il composto in uno stampo da plumcake e lasciare raffreddare. Quanto il composto sarà freddo e compatto, tagliare a fette e friggere. Se necessario salare in superficie e spruzzare con succo di limone