giovedì 23 gennaio 2014

Crocchette di bietole e provola

Con una bella dose di formaggio anche i bambini più capricciosi mangiano la loro porzione quotidiana di verdure!!!





Ingredienti per 4 persone
2 cespi di bietole
2 uova
4 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato
12 tocchetti di provola
pangrattato q.b.
sale
olio evo

Lavare le bietole, selezionare le foglie e cuocerle in acqua salata bollente. Scolarle, strizzarle con le mani e tagliuzzarle.
Preparare un impasto con le bietole, le uova, il parmigiano, il sale e il pangrattato necessario per ottenere un impasto sodo. Suddividere l'impasto in 12 parti, formare le crocchette mettendo al centro un pezzetto di provola. Rotolare nel pangrattato e friggere.
Servire calde.

mercoledì 22 gennaio 2014

Mafalde siciliane

Ormai quando rimango senza pane non è più un problema, soprattutto se c'è tempo per fare un impasto come si deve, rispettando i tempi di lievitazione... e poi via a realizzare le forme più belle!!!








Ingredienti
400 g di semola di grano duro
100 g di farina 00
300 ml circa di acqua 
12 g di lievito di birra fresco
10 g di zucchero
8 g di sale marino
semi di sesamo
olio evo


Mescolare le farine e fare la fontana, al centro versare l'acqua tiepida e sciogliere il lievito. Mettere il sale in un buchino lontano dal lievito e cominciare ad impastare. Lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo e porre a lievitare al caldo. Dopo che l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, circa 2 ore, dividere l' impasto in 2, 4 o più pezzi (dipende da quanto si vogliono grandi le singole mafalde) e formare dei filoncini. Formare una serpentina e passare sopra, per tutta la lunghezza del panino, l' ultimo tratto di pasta. Lasciare lievitare per 1 ora.
Spennellare la superficie con dell'acqua e spolverizzare con semi di sesamo: la ciciolena, qui a Bronte!
Infornare in forno caldo a 200° per 10' poi abbassare la temperatura a 180° e cuocere per altri 10 minuti.



martedì 21 gennaio 2014

Bastoncini arcobaleno

Ecco qui un'altra golosità che catturerà anche i capricciosi palati dei bambini, un modo alternativo e divertente per proporre le verdure poco gradite come, in questo caso, i piselli!
La ricetta riprende i "Bastoncelli Findus" che da tempo non si vedono più in vendita ma, ovviamente, si presta ad essere personalizzata come meglio si preferisce!



Ingredienti
500 g di patate
100 g di piselli
100 g di carote
100 g di mais
1 uovo
60 g di grana grattugiato
40 g di pangrattato + quello per la panatura
sale
olio evo

Lessare le patate, passarle allo schiacciapatate e lasciarle intiepidire. Tagliare a piccoli cubetti la carota e sbollentarli. Cuocere i piselli.
Quando tutti gli ortaggi sono cotti e ormai tiepidi, riunirli in un'unica ciotola e amalgamarli insieme all'uovo, al formaggio e al pangrattato. Regolare di sale. Se dovesse essere necessario se, cioè, il composto dovesse essere troppo molle aiutarsi con altro pangrattato.
Mettere il composto tra due fogli di carta forno e appiattirlo lasciandogli uno spessore di 1 centimetro. Tagliare dei bastoncini regolari, passarli nel pangrattato e sistemarli su una teglia. Irrorarli con un filo d'olio e infornarli a 200° per circa 20', comunque fino a doratura.
Se non si teme qualche caloria in più, fritti sono deliziosi!



sabato 18 gennaio 2014

Torta salata con verdure e salsa al formaggio

Se, come me,  amate le verdure questa torta salata vi conquisterà. La combinazione di sapori della farcitura è un classico che ne assicurerà il successo!




Ingredienti

per la pasta al vino
300 g di farina
100 g di vino bianco
80 g di olio evo
1 pizzico di sale

per la farcitura
500 g di cavolfiore
500 g di broccoli
20 olive nere

per la salsa al formaggio (di Alessandra Spisni)
150 g di latte fresco intero
100 g di panna fresca
100 g di grana grattugiato
25 g di farina
25 g di burro
sale e pepe macinato al momento



Pasta al vino con Bimby
versare nel boccale il vino e l'olio, emulsionare: 10'', vel 4
aggiungere la farina, un pizzico di sale, impastare: 1', vel spiga

Ripieno
Mondare le verdure e sbollentarle. Trasferirle in una pentola, condire con sale e olio evo e cuocere per una decina minuti.

Salsa al formaggio
Preparare la salsa procedendo come per una besciamella: fondere il burro a fuoco lento e unire la farina, mescolare con cura affinché non si formino grumi. Bagnare a poco a poco con il latte e la panna mescolati insieme, salare e pepare. portare a ebollizione e cuocere per circa 8/10', senza smettere di mescolare. A cottura quasi ultimata, aggiungere il grana grattugiato.

Stendere la pasta su un foglio di carta forno, trasferirla su uno stampo da quiche e modellarla rifilando i bordi. Infornare in forno già caldo a 180° per circa 20'. Mescolare, nel frattempo, le verdure con le olive e la salsa al formaggio, versare sulla pasta al vino e inforniamo per altri 10'.
Infornare 

giovedì 16 gennaio 2014

Insalata calda di pollo

Ricetta di Monica Bianchessi seguita in tv.
Un bel mix di aromi e sapori che fanno del pollo una carne decisamente saporita.




Ingredienti
400 g di bocconcini di pollo
1 cipolla rossa
1 finocchio
4 pomodori piccadilly
un mazzetto di spinaci
Salvia
Timo
Aglio
sale e olio evo

Mettere il pollo in un sacchetto da freezer, condire con: olio, aglio, sale, salvia e rosmarino. Lasciare marinare per 30' fuori dal frigo o tutta la notte dentro il frigo.
In una padella piccola fare insaporire dell'olio con 1 spicchio di aglio, la salvia, il timo e il rosmarino. Appena sfrigola togliere dal fuoco e lasciare in infusione per 10'.
In una teglia sistemare la cipolla e il finocchio tagliati in ottavi e i pomodorini tagliati a metà, salare con del sale grosso, pepare, condire con l'olio aromatizzato e infornare in forno già caldo, per 15' a 180°.
Trascorso il tempo della marinatura, versare il contenuto del sacchetto con il pollo in una padella, far rosolare bene. A fine cottura aggiungere gli spinaci, far appassire appena.
Disporre il pollo e le verdure, alternandoli, in un piatto da portata e servire.

lunedì 13 gennaio 2014

Muffin con briciole di panettone

Questa è una ricetta di riciclo ma, il risultato è talmente buono, che non merita di aspettare qualche avanzo da smaltire!
In realtà l'ho provata con un po' di diffidenza e invece i miei figli hanno apprezzato molto questa profumatissima merenda.
La ricetta proviene dall'inesauribile mondo cookaround!




Ingredienti per 8 muffin

100 g di panettone sbriciolato
100 ml di latte
125 g di farina autolievitante
35 ml di olio di semi
40 g di zucchero
1 cucchiaio di Cointreau
1 uovo
1 pizzico di sale
zucchero di canna

In una ciotola unire gli ingredienti secchi: panettone, zucchero, farina e bicarbonato.
In un'altra amalgamare quelli liquidi: latte, olio, uovo e liquore.
Unire e mescolare poco e velocemente. Distribuire l'impasto in 8 pirottini e cospargere in superficie un po' di zucchero di canna.
Infornare in forno già caldo a 180° per 15/18'.

venerdì 3 gennaio 2014

Rotolo di zucca e spinaci

BUON 2014!

Come mi ero ripromessa, quest'anno ho cominciato presto a pubblicare le mie ricette, questa l'ho trovata sul numero di Dicembre di ''Alice Cucina''. La foto era così invitante che l'ho proposta sulla tavola di Capodanno.




Ingredienti per 8 persone

1 kg di spinaci
500 gr di zucca (già pulita)
100 gr di ricotta
200 gr di parmigiano reggiano grattugiato
pangrattato q.b.
300 ml di latte
150 gr di prosciutto cotto
2 uova
noce moscata

 Per la salsa

50 gr di mascarpone
1 dl di acqua
1 bustina di zafferano
sale e pepe

Lavare gli spinaci e cuocerli per 10 minuti con l'acqua residua dal lavaggio. 
Cuocere la zucca nel latte quindi schiacciarla cercando di eliminare più liquido possibile (io la passo allo schiacciapatate) amalgamare alla zucca la ricotta, il parmigiano, le uova sbattute e il pepe. Se fosse necessario aggiungere il pangrattato per rendere manipolabile l'impasto.
Su un foglio di carta forno unto, stendere gli spinaci ottenendo un rettangolo. Coprire con le fette di prosciutto.
Con il composto di zucca modellare un ''salame'' e posarlo sul lato lungo degli spinaci. Avvolgere formando un rotolo e legare con lo spago da cucina. Infornare a 180° per 35 minuti.
Trascorso il tempo di cottura lasciare raffreddare il rotolo. 
Slegarlo tagliare delle fette spesse circa 5 cm e disporle su una teglia. Irrorare le fette con una salsa preparata con il mascarpone stemperato con l'acqua salato e aromatizzato con il pepe e lo zafferano.
Gratinare in forno per 10 minuti a 200°. 
Sfornare e servire.