Pagine

sabato 28 maggio 2016

Torta mocaccina

Ho appuntato la ricetta di questa torta qualche tempo fa ma non mi azzardavo a farla per paura di divorarla da sola! Non appena è arrivata l'occasione di radunarci tra amici di buona forchetta mi sono subito ricordata di quanto avevo in programma di fare!!!



Ingredienti

Per la frolla al cacao
270 g di farina
150 g di burro
90 g di zucchero
30 g di cacao amaro
1 uovo intero
1 tuorlo

Mischiare velocemente gli ingredienti come per una comune pasta frolla; oppure tutto nel Bimby per 20'' a vel.5. 

Per la crema pasticciera
250 g di latte fresco intero
2 cucchiai di zucchero
1 tuorlo
1 cucchiaio di amido di frumento

Tutto nel boccale del Bimby: 6' 90° vel.4. Lasciare raffreddare con pellicola a contatto.

Per la ganache al cioccolato fondente
200 g di cioccolato fondente tritato
100 g di panna fresca
1 tazzina di caffè

Scaldare la panna portandola quasi al bollore, togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato fondente tritato. Attendere un paio di minuti e mescolare fino a ottenere una crema liscia e vellutata. Lasciare raffreddare. Quando la crema pasticciera e la ganache al cioccolato fondente saranno fredde unirle, tenendo da parte una tazzina di ganache) e amalgamarle bene insieme al caffè. 

Per la ganache al cioccolato bianco
200 g di cioccolato bianco tritato
100 g di panna fresca

Composizione della torta
Stendere la pasta frolla su una tortiera imburrata e infarinata, versare la crema pasticciera unita alla ganache al cioccolato fondente e infornare in forno a caldo a 180°, far cuocere per 35'.
Quando la torta si sarà raffreddata preparare la ganache al cioccolato bianco: scaldare la panna portandola quasi a bollore, togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato bianco tritato. Attendere un paio di minuti e mescolare fino a ottenere una crema liscia e vellutata, versarla sulla torta.
Utilizzare la ganache al cioccolato fondente tenuta da parte per creare un decoro sulla torta.



Il mio decoro: ho tracciato delle linee parallele con la ganache al cioccolato fondente messa in un connetto di carta forno, poi con uno stecchino di legno sono passata perpendicolarmente sulle suddette linee, una volta in un senso una volta nell'altro.

1 commento:

  1. mamma mia che buona, anche io la mangerei tutta da sola :-)

    RispondiElimina

Se ti piace la ricetta, se hai provato a realizzarla, se vuoi darmi la tua opinione scrivi qui